Rotondella Highlights


Il balcone dello Jonio

Noi, i Rontodella Greeters, vogliamo farvi vedere delle cose che da soli probabilmente non scoprireste. Ma se siete interessati alle curiosità tradizionali, ce ne sono tanti.

 

Rotondella (A' Rutunn') è caratterizzata da un territorio morfologicamente variegato, pianure discendenti a gradinate verso la costa e catene montuose. Definita il "balcone dello Jonio" per la sua felice posizione, era nota nell'antichità come Rotunda Maris. Sul territorio attuale è documentata la presenza di villaggi che rientravano nella sfera di influenza di Siris, e successivamente di Heraclea. E' certa l'esistenza del villaggio di Trisaia sino alla fine del XIV secolo ed in epoca anteriore del Monastero Basiliano di Santa MAria delle Lauree.

 

Nel XVI secolo, nei pianori di Trisaia, si svilupparono i villaggi di Santa Laura e Santa Lucia, andati successivamente distrutti. Allo stesso tempo risale la presenza di una folta comunità albanese che si era trasferita dal cosentino. L'attuale centro urbano si è sviluppato attorno ad un nucleo originario (Palazzo Baronale e Torre San Severino) edificati intorno al 1518. Il centro appartenne ai San Severino, poi fu comprato nel 1540 da Astorgio Agnese e trasformato da luogo fortificato in un piccolo villaggio, popolato dai coloni del feudatario. Nel 1638 Giambattista Carafa l'ebbe in eredità e poi lo vendette a Girolamo Calà nel 1661. Nel Settecento il feudo passò alla famiglia Ulloa di Lauria. Rotondella diventò comune autonomo nei primi dell'Ottocento.

 

Ancora oggi il paese si presenta visibilmente come una vera rotonda. L'assetto urbanistico del centro abitato segue l'andamento rotondeggiante del colle secondo le curve di livello, disegnando la viabilità in forma di una spirale che partendo dalla cima si snoda lungo le pendici. 


Alloggi


B&B A'Ferachiusa

Via Silvio Pellico, 8

75026 Rotondella

+39 389 6818102
+ 39 0835 504283

info@ferachiusa.it
www.ferachiusa.it

Agriturismo La Tavernetta

Contrada Trisaia A,24

75026 Rotondella (MT)

+39 0835 848271 | +39 392 6880483

+39 368 3106807

info@agriturlatavernetta.it

 www.agriturlatavernetta.it


Agriturismo Villa Lagaria

Contrada Pianoro, 38

75026 Rotondella

+39 0835 504961 | +39 338 9138495

info@villalagaria.it

www.villalagaria.it

Agriturismo Il Terrazzo sul Sinni

Contrada Caramola, 3

75026 Rotondella

+39 338 7394198

info@terrazzosulsinni.com

 www.terrazzosulsinni.com


Agriturismo Il Pago

Via Piano del Forno, 7

75026 Rotondella (MT)

+39 338 3222295

info@ilpago.eu

www.ilpago.eu

Camping Rivolta

Via Lido

75026 Rotondella (MT)

+0039 320 9522528

mitemasocoop@gmail.com

 www.residenzedeimitemi.it


Ristoranti


Trattoria Le Lamie

Vico Cervaro IV,12

75026 Rotondella

+39 389 6818102 | + 39 0835 504283

info@ferachiusa.itwww.ferachiusa.it

Locanda Pane e Lavoro

Via Papa Giovanni XXIII

75026 Rotondella

+39 0835 504032


Osteria La Mangiatoia

Via Giotto, 23 | 705026 Rotondella

+39 0835 504440 | +39 348 3820170

www.lamangiatoia.net

Santa Maria degli Antropici

87070 Nocara

 +39 3403074523


Il Bosco dei Sapori

c/d Bosco Finocchio, 3

75026 Rotondella

+39 0835 504785 | +39 347 0079561

 +39 347 3180240



Sightseeing + attività (vicino) a Rotondella


Rilassarsi al Mar Ionio

 

Andare in bicicletta o in mountainbike

 

Cuocere e mangiare insieme ai nostrani (è necessaria la prenotazione)

 

Escursioni con Basilicata Edventure nel Parco Nazionale Pollino

 

Visita la fattoria didattica Masseria Nivaldine (frutta e verdura)

 

Camminare al Monte Coppolo: ci sono i resti della città greca di Lagaria (fondata da Epeo, architetto del cavallo di Troia)

 

Cascate del Lago di Candela (solo in primavera)

 

Parco Nazionale del Pollino

escursionismo, mountain bike, arrampicata, rafting, canyoning, equitazione, vela (in inverno)

 

 Matera

capoluogo di provincia – una della città più vecchie del mondo con i suoi Sassi, patrimonio dell’umanità e Capitale Europea della Cultura 2019

 

Metaponto

parco archeologico con scavi e un bel tempio di Era

 

Craco

città fantasma abandonata in mezzo ad un paesaggio vuoto

 

Montalbano Jonico

Geoparco dei Calanchi

 

 Policoro

oasi naturale unica del WWF – spiaggia molto bella, protezione di tartarughe, resti di una delle ultime giungle mediterranee con una fauna e flora unica

 

Policoro

museo e scavi della città greca di Eraclea

 

Aliano

paese di confino di Carlo Levi (Cristo si è fermato a Eboli con un parco letterario)

 

 Tursi

Rabatana (resti di una città araba), parco letterario di Albino Pierro e S. Maria d’Anglona (una delle chiese più belle dell’Italia del Sud)

 

 Rocca Imperiale

castello dello svevo Federico II